C0

Cartella Clinica Psicoqualcosa: Ognuno ha la quarantena sua.

Anno 2020

I collage presenti sono una parte di un lavoro più ampio che comprende anche una parte testuale, qui riportata parzialmente.
Per quaranta giorni – dal 10 marzo 2020 al 20 Aprile 2020 – ho realizzato il collage della giornata composto da: polaroid e/o stampa di una fotografia digitale, disegno a mano e ritagli di diverse tipologie di illustrazioni i cui autori sono tutti elencati nel prodotto finale. Ogni lunedì era dedicato alla trascrizione della parte testuale: la Relazione Settimanale Psicoqualcosa.

In tutto sono 37 collage più 8 relazioni.

Prima relazione

 

 

Arkham Asylum for the Quarantena In-sane

Doc. DiStèfan

 

10 Marzo 2020

 

Il 10 marzo 2020 la paziente Iara è ufficialmente entrata in quarantena presso la propria dimora.

È piuttosto insofferente, si mangia le unghie, osserva a lungo punti non definiti e si stropiccia continuamente la faccia.

Sappiamo che le due notti precedenti il sonno è stato discontinuo a causa della mini serie firmata Netflix: BleahMirror, la cui storia racconta la spericolata fuga del giovane Decreto.

La donna ha poi compilato i moduli di ricovero in modo confuso e sconclusionato, infine è passata a fissarmi inclinando la testa di lato, come i cani che non capiscono.

 

Durante l’incontro conoscitivo le ho presentato i punti salienti della terapia, gli obiettivi e i compiti che dovrà svolgere di settimana in settimana, chiudendo con un fiducioso, andrà tutto bene e una bollente tazza di tisana al finocchio.

Prendo nota che la paziente Iara, inizialmente mostratasi bendisposta, ha improvvisamente afferrato i miei preziosi occhiali da vista per poi inzupparli vigorosamente nella suddetta tazza.

Il mio timore è che la paziente assegnatami sia affetta da disturbi di Personalità Schizzocchio.

Soprattutto, che mi sia stata data una grossa fregatura. (Non si tratta affatto di Stress Pre Quarantine!)

Prendo nota di aver inviato immediatamente un fax di dissenso ai miei superiori la cui risposta è stata:

 

Ha ragione e ci dispiace, ma dovrà attaccarsi al tram.

P.S. Si raccomanda di lavarsi le mani per 30 secondi!

 

Doc. DiStèfan

 

Arkham Asylum for the Quarantena In-sane

Doc. DiStèfan

error: Content is protected !!